Le migliori frasi di Michele Bravi!

Oggi è il suo compleanno quindi ho raccolto le migliori frasi di Michele Bravi per l’occasione.
Prima di iniziare, invito i veri fans di Michele a votarlo per i SarcasMusic Awards 2017 cliccando qui.

TANTO PER COMINCIARE

  • “Ora che tutto è diverso, non mi pensare diverso.
    Non mi guardare in modo diverso, ora che tutto è diverso.
    Non giudicarmi diverso, ora che tutto è diverso.”
  • “Non si può scappare da tutto per sempre: prima o poi la vita ti viene a cercare comunque, anche a luci spente, tutte quelle volte che provi a nasconderti.”

PRESI MALE

  • “Su questo cuore non ci puoi sputare.”
  • “E anche quando il problema non c’è, noi ce lo cerchiamo: non a caso siamo casi umani, è per questo che ci assomigliamo.”
  • “Cosa litighiamo a fare, siamo nati presi male”.

IL SOLE CONTRO

  • “Ammetto che ho sbagliato sai, ma all’inizio non ci facevo caso a quanto tu prendevi e io davo, non ci trovavo nulla di strano e ti giustificavo.”
  • “Ho sempre fatto a pugni con l’orgoglio per venirti incontro e farti stare meglio. Ma per te esisto al mondo solo se tocchi il fondo e hai il sole contro”
  • “Mi cerchi nel momento del bisogno, esisto solo quando ogni destino è avverso, mentre ti rendi conto che hai il deserto intorno e il sole contro.”

IN BILICO

  • “Se parlo sottovoce, qualcuno sentirà.”
  • “Imparo ad ogni ostacolo, lo faccio a modo mio.”
  • “Io non sono sicuro come sembro, però tengo pronto un sorriso che non ha parole e non fa rumore.”
  • “In gara con le paure, un giorno vincerò.”

A PASSI PICCOLI

  • “Di amici ne ho perduti, e forse è stata colpa mia.”

PRIMA DI DORMIRE

  • “Per amare a volte bisogna farsi odiare e odiare e odiare e odiare.”

DIAMANTI

  • “Ci si accorge sempre tardi delle cose andate via: delle favole da grande senti sempre nostalgia.”
  • “Adesso lo so, che a volte quello che senti per qualcuno è chiaro solamente quando poi lo perdi.”

PAUSA

  • “Perchè ti perdonavo non me lo ricordo più.”
  • “A cosa serve cadere?
    A cosa serve provare?
    A cosa serve sapere da dove proviene la luce del sole?
    A cosa serve l’amore, se poi non riesco a reagire?”
  • “Tu sei la maschera e l’ossigeno, io respiro solo te. Tu sei la maschera e l’ossigeno, sei il mio veleno e sei l’antidoto.”

IL DIARIO DEGLI ERRORI

  • “E non ho mai detto resta, se potevo dire addio.”
  • “Ho giocato con il fuoco e qualcuna l’ho anche vinta, ma c’è mancato poco mi giocassi anche la vita.”
  • “Almeno tu rimani fuori dal mio diario degli errori, da tutte le mie contraddizioni, da tutti i torti e le ragioni, dalle paure che convivono con me.”

CHIAVI DI CASA

  • “Prendere a calci il dolore e ricercarti negli altri, e per tenerti accanto ti ho rotto in mille frammenti. Abituarsi all’assenza, ai giorni senza di te…”
  • “Sai che per ogni strada che ho percorso sono sempre ritornato al punto in cui ti ho perso”
  • “Non mi è servito a niente rimanere solo, e non è vero che il silenzio può risolvere.
    Avrei dovuto dirti prima di partire di lasciare indietro una ragione per tornare”

DUE SECONDI

  • “Le parole sono lame, ti trafiggono in silenzio il petto e tu puoi solo andare.”

RESPIRO

  • “Non si può cadere senza prima salire un po’ più su.
    Non si può tornare senza partire.
    Non si può vedere com’è fatto davvero il cielo senza prima alzare gli occhi verso il sole.
    E non si può restare tutta una vita senza mai rischiare.”
  • “Non si può scoprire cosa c’è al di là del mare rimanendo a riva con i remi in mano.”

UN MONDO PIU’ VERO

  • “Viviti la vita con il cuore alla finestra, con i sogni che nessuno mai ti toccherà, anche se il tempo è un gran bastardo che inibisce la tua voglia di volare e ti sputa in faccia la realtà.”
  • “Spesso grido ma nessuno mai mi sente.”

Ci sarebbero tante altre frasi belle ma mi fermo qui perchè tutte le sue canzoni sono capolavori e rischierei di andare avanti all’infinito, però se non lo avete ancora fatto potete leggere questo bellissimo discorso che Michele ha fatto contro l’omofobia durante l’anteprima dell’Anime di Carta tour cliccando qui

Continuate a seguirmi su facebook: SarcasMatt , su Twitter@SarcasMatt_ e/o su Instagram: @sarcasmatt_

– Matt

Precedente SarcasMusic Awards 2017 (seconda parte) Successivo SarcasMusic Awards 2017 - RISULTATI: ECCO CHI HA VINTO